Secchia in festa

Natura, sport, spettacoli, mercatini e ristorazione

Valorizzare l’area del Secchia facendo scoprire le sue bellezze naturalistiche attraverso iniziative all’aperto e turismo sostenibile: questo lo scopo di Secchia in Festa, la tradizionale celebrazione del 2 giugno che vede protagonista una biciclettata lungo il fiume, accompagnata da escursioni, giochi, musica, gastronomia. L’iniziativa, organizzata dai Parchi dell’Emilia Centrale in collaborazione con Uisp e Fiab, ha il patrocinio di Regione, Provincia e di tutti i comuni attraversati dal fiume Secchia.
La giornata prevede un sostanzioso programma sportivo: è prevista una pedalata di 100 chilometri, da Villalunga di Casalgrande a Quingentole (Mantova) sul Po (n.b: le iscrizioni per questa iniziativa sono chiuse), lungo la ciclovia nel paesaggio protetto del fiume Secchia. UISP distribuirà una maglietta con il testo dell’articolo 9 della Costituzione, un iniziativa che mira a valorizzare il significato del 2 giugno.
Diverse sono le iniziative che accompagneranno i cittadini nel corso della giornata al Parco Secchia: l’esposizione delle biciclette storiche (Mucchi Biciclette), lo sport con la Gs Virtus Casalgrande (Pallavolo, Ginnastica ritmica, Tennis Tavolo, Pallacanestro), la pallamano Spallanzani, gli Arcieri Orione, e Malin Archery Team. Ci saranno anche l’esposizione di moto con il Motoclub Casalgrande ed una esposizione di rapaci. 

Dalle ore 10.30, laboratorio itinerante del Ceas con raccolta erbe spontanee; alle ore 15, l’associazione cinofila Eclisse proporrà i Giochi senza frontiere a 6 zampe e il Puppy dog party. Alle 15,30, esibizione delle Majorette del gruppo Stelle dell’Emilia; alle 16, Cicli Campioli propone la Gimkana per bambini. Alle 16,30 esibizione dei Bersaglieri e alle 17,30 il Battesimo della sella con il Maneggio Il Mulino. 

Previsti ben 5 tra ristoranti e punti ristoro, gestiti da Circolo Libera Età, Ema, Polisportiva Casalgrandese, Arcieri Orione e Il Mulino. Per tutto il giorno, mercatino del Riuso e mercatino Medievale; assistenza sanitaria garantita da Ema. La sicurezza sarà gestita da Associazione Nazionale Carabinieri, Guardie ecologiche volontarie e Volontari della Sicurezza. 

In definitiva, si tratta di un grande lavoro collettivo di diverse realtà del territorio che ci permetterà di vivere una giornata in compagnia e all’aria aperta, godendo delle bellezze del territorio. 

A tutti coloro che parteciperanno a questa iniziativa di carattere ambientale e ecologico, si chiederà di limitare il più possibile l’uso delle bottigliette di plastica.